I trend di utilizzo dei Social Media degli ultimi dieci anni ti dicono come mettere al sicuro il tuo brand

Arriva un momento della propria attività professionale, in cui guardare al micro a discapito del macro diventa un serio problema. Ritmi di pubblicazione frenetici, calendari editoriali pieni come uova e creatività in crisi sono fattori che rischiano quasi sempre di distrarti da una visione più ampia dei trend di utilizzo dei social media, perché è solo guardando alle tendenze del passato e del presente che si possono prevedere – e quindi essere preparati – a quelle del futuro.

Un ottimo spunto a tale riguardo è il report Evolution of Social Apps di App Annie, che ha preso in esame come si sono evoluti i trend di utilizzo dei social media nell’arco degli ultimi dieci anni, un periodo di tempo che ha visto l’ascesa di nuovi modelli comunicativi come Snapchat e TikTok e di vendita come le live streaming e il social commerce. Dare uno sguardo al rapporto, è un ritaglio del tuo tempo che non potrai evitare di fare, perché aiuta davvero a farsi un’idea di quale sarà il futuro del marketing – per capirci: lo sapevi che nella prima metà del 2021, la spesa sui social è già aumentata del 50%, arrivando a 3,2 miliardi di dollari?

Come puoi vedere dal grafico, il trend di utilizzo dei social media più significativo è stato registrato in Asia, in particolare in India. Questi numeri fanno ben sperare per il raggiungimento della somma totale di 6,78 miliardi di dollari spesi in-app nel solo 2021, con le previsioni che indicano il 29% come percentuale di crescita annua di questa spesa, arrivando nel 2025 a 78 miliardi di dollari.

Se la domanda che inizia a insidiarsi nella tua mente è “perché parlare di soldi, quando mi aspettavo di trovare un’analisi basata sui tipi di contenuti?”, la risposta è semplice: sono il motivo per cui tutte le applicazioni stanno virando violentemente verso il commercio in-stream, e se la tendenza è questa, capirai immediatamente quanto la creatività ne sarà enormemente influenzata già nell’immediato futuro.

trend utilizzo social media limelightmedia.it

Il primo consiglio che va ascoltato e fatto proprio, quindi, è quello di creare un catalogo prodotti almeno su Facebook e Instagram Shop e spingere affinché gli utenti lo visitino. Stando al report:

Il tempo totale trascorso sulle cinque principali applicazioni social, con un pronosticato aumento dello streaming live, è destinato a superare il mezzo trilione di ore sui soli telefoni Android al di fuori della Cina nel 2021, con un tasso di crescita annuale del 25% per le attività in chat, foto e video.

Un dato davvero interessante, perché tra i trend di utilizzo dei social media più significativi vi è stato, tra il 2014 e il 2018, quello della conversazione privata in chat e gruppi chiusi a dispetto della condivisione pubblica dei tuoi pensieri e delle tue opinioni – come si faceva all’inizio. Complice Cambridge Analytica, lo scambio di parole in contesti più chiusi ha dato una grande spinta al coinvolgimento in-app, fino all’aumento esponenziale delle live streaming causato dalla pandemia e che fornisce un ottimo ecosistema per le vendite:

Nel primo semestre del 2021, le piattaforme social che consentono di trasmettere in live streaming rappresentano i 3 dollari dei 4 che vengono spesi tra le prime 25 applicazioni social.

La tendenza è molto sviluppata in Asia, ma le intenzioni sono quelle di renderla attuale anche in occidente, con Facebook e Instagram che stanno spingendo molto per lo sviluppo di live streaming dedicate alla vendita sempre più performanti. Un’intenzione giustificata anche da cosa si evince dal seguente grafico, in cui vengono classificate le applicazioni più scaricate negli ultimi dieci anni.

trend utilizzo social media limelightmedia.it

Il dominio di Facebook è evidente – e per molti di noi consolatorio – ma a parte la folgorante ascesa mondiale di TikTok, i casi più interessanti dei trend di utilizzo dei social media sono rappresentati dal crollo di Twitter e dalla rinascita, seppur stagnante, di Snapchat, che sull’onda di TikTok ha registrato un aumento del 45% in un anno rispetto al biennio precedente. Tutta l’attenzione del mondo puntata verso l’Asia? Sì, ma riguarda anche te che leggi dall’Italia, perché se da una parte del mondo miliardi di persone effettuano acquisti in un determinato modo, quel modo diventerà la principale influenza alla tua creatività in pochissimo tempo.

Il consiglio generale quindi è quello di rimanere costantemente aggiornati su quali sono i trend in Asia, soprattutto per avere sempre sotto controllo la parte creativa di ciò che ti aspetta. Il tempo sui social corre più veloce, è nella sua natura, e se a spingere la ruota ci si mettono i soldi, quello che una volta potevi aspettarti di trovare tra un anno, ora ti costringe ad adattarti nel giro di un paio di settimane. Sconfortante? Un po’, ma o così… o sei fuori.

Per avere sempre il meglio delle News, dei Focus e di altra roba forte, UNISCITI ALLA BRAVE NEWSLETTER.

LEGGI ANCHE: I trend di Instagram del 2021

Author avatar
Francesco Lepore
Persevering researcher of beauty. CEO & Founder di Limelight Media.