Le best practice dell’email design 2021: poche, semplici, efficaci

Fare Social Media Marketing è importante – anzi, vitale, non nascondiamoci dietro a un dito – ma ogni Content Manager non può non dare un peso enorme anche alla parte di Email Marketing. Perché? Beh, prova a guardare tra le ultime mail che hai ricevuto e la risposta è presto data. Sapere le best practice dell’email design 2021 può essere una risorsa vincente, perché tra tutte quelle inopportune e indesiderate che riceviamo, potresti essere tu a progettare la prossima in grado di convertire.

Non solo: le best practice dell’email design sono ancora più importanti dopo gli ultimi prompt sulla privacy dei dati ATT di Apple, perché creare un database proprietario del tuo pubblico di riferimento è ancora più importante. Quindi, se vuoi massimizzare ulteriormente le tue attività di marketing, le email devono avere un ruolo se non centrale, quasi.

Quindi, andando al sodo, quali sono le best practice dell’email design 2021? A darcele è Email Uplers, che ha creato un’infografica apposita contenente alcuni dei più utili suggerimenti per creare un’email convincente e che spicchi tra quelle da aprire nelle caselle di posta degli utenti. L’abbiamo condivisa di seguito, ma puoi comunque consultarla e scaricarla qui.

best practice email design 2021 limelightmedia.it

Per avere sempre il meglio delle News, dei Focus e di altra roba forte, UNISCITI ALLA BRAVE NEWSLETTER.

LEGGI ANCHE: Rilasciati nuovi temi personalizzati per le chat di Messenger e Instagram

Author avatar
Francesco Lepore
Persevering researcher of beauty. CEO & Founder di Limelight Media.