Instagram è deciso a limitare la condivisione dei post nelle Stories, tanto da creare uno sticker apposito

Quella di oggi è una questione che tutti hanno ritenuto piuttosto grave da parte di Instagram, ossia la condivisione dei post nelle Stories. Al che tu dirai “c’è anche bisogno di discuterne?” e avresti ragione, perché togliere una funzione del genere sarebbe da suicidio. Ma il gruppo Facebook, si sa, non è famoso per avere capacità di giudizio molto spiccate quando si tratta di far contenti tutti.

Eppure il motivo di tante ostilità nei confronti della condivisione dei post nelle Stories sembra risiedere proprio in un malcontento popolare, tanto da spingere Instagram ad affrontare la questione già a gennaio, arrivando alle improbabili soluzioni di marzo, con cui il social riterrebbe opportuno inserire un’etichetta automatica sui post delle Stories che erano state pubblicate nel feed.

post nelle stories limelightmedia.it

Ha senso? Non ne ha? Mah, sta di fatto che a Instagram questa strada piaccia, tanto che San Paluzzi ha scoperto l’esistenza di un nuovo test, che prevede appunto l’aggiunta di un nuovo sticker chiamato Reshare, che faciliterebbe la ricondivisione dei post nelle Stories. Il modo in cui il post verrà poi visualizzato nella storia non è ancora chiaro, mentre è sempre chiaro l’intento della piattaforma: rendere sempre evidente che la storia non è opera originale dell’utente, ma un’operazione di riciclo. Perfino Mosseri ha avuto qualcosa da dire:

Difficile stabilire quanti utenti siano infastiditi dalla condivisione dei post nelle Stories. Quel che è certo è che a vederlo come un problema è lo stesso Instagram, motivo per cui stiamo lavorando per limitare questo tipo di contenuto, magari indicizzando per ultime le Stories che contengono post dei feed.

Ad ogni modo, con o senza sticker anti-riciclo, quel che è chiaro è che se questo tipo di storia fa parte della tua strategia, faresti bene a rivederla al più presto, perché Instagram non ha intenzione di fermarsi. Altra novità, sempre individuata da San Paluzzi, è la funzione per programmare le trasmissioni di IG Live, al fine di rimanere in competizione coi social audio.

Per avere sempre il meglio delle News, dei Focus e di altra roba forte, UNISCITI ALLA BRAVE NEWSLETTER.

LEGGI ANCHE: I sottotitoli nelle Storie di Instagram sono finalmente disponibili… forse

Author avatar
Francesco Lepore
Persevering researcher of beauty. CEO & Founder di Limelight Media.