Instagram avvia i (velocissimi) test per rilasciare le Storie da un minuto

Ci siamo, stanno arrivando – anche se ancora non riusciamo a capire che utilità avranno ai fini della copertura, ma stanno arrivando. Le Storie da un minuto sono ufficialmente in fase di test su Instagram, con l’intento di non dover più suddividere in pezzi da quindici secondi i contenuti che pubblichi. I primi sentori della novità sono arrivati da San Paluzzi il mese scorso, che ha trovato questo messaggio nel back-end dell’applicazione, ora mostrato a diversi utenti. A tal riguardo, Instagram ha dichiarato a SocialMediaToday:

La possibilità di creare Storie più lunghe è molto richiesta dalla nostra community. Siamo entusiasti di testare le Storie da un minuto in modo che le persone possano creare e visualizzarle con meno interruzioni.

storie da un minuto limelightmedia.it

L’obiettivo principale, sia della funzionalità che dei test, è comunque quella di offrire maggior controllo e possibilità creative agli utenti, affinché gli strumenti per gestire i contenuti siano via via semplificati. Intenzione questa che va al di là delle Storie da un minuto, perché Instagram si sta rendendo sempre più conto a livello pratico che i contenuti video hanno bisogno di una ricostruzione totale. Come spiegato da Mosseri a Decoder:

Stiamo cercando di capire come semplificare e consolidare le idee, non solo con IGTV, ma con tutto Instagram, perché l’anno scorso abbiamo fatto molte nuove scommesse [non andate benissimo, ndr.]. Penso che quest’anno dobbiamo tornare a concentrarci sulla semplicità e sull’artigianato.

Che poi, un occhio attento capisce immediatamente a cosa si sta riferendo: Storie da un minuto significano condivisioni di Reel della stessa durata, per ampliare il bacino di utenza grazie a due canali diversi di divulgazione – e infischiandosene della copertura, perché una manovra del genere, anche se è quella ufficialmente in atto, va completamente contro la regola algoritmica che non vuole la ricondivisione dei post nelle Storie. Chiarezza di idee appunto, quella che manca.

Per avere sempre il meglio delle News, dei Focus e di altra roba forte, UNISCITI ALLA BRAVE NEWSLETTER.

LEGGI ANCHE: Le best practice delle Storie di Instagram: cosa fare e cosa non fare

Author avatar
Francesco Lepore
Persevering researcher of beauty. CEO & Founder di Limelight Media.