In arrivo nuovi strumenti aziendali di Facebook che uniranno tutte le applicazioni

C’è veramente parecchio da dire, perché i nuovi strumenti aziendali di Facebook sono davvero importanti e avranno un impatto non da poco già sul breve termine. Il quadro, a livello più ampio, è quello della forte spinta che il gruppo sta dando alle sue funzioni commerciali, tra cui Facebook Shops, affinché “il miglior dollaro che tu possa spendere oggi sia quello che spenderai sulla nostra piattaforma”.

Ambizioso, va detto. Quindi di che si tratta? Il primo dei nuovi strumenti aziendali di Facebook riguarda gli annunci click-to-message, per ampliare la tua capacità di interagire direttamente coi clienti. Come spiega il gruppo:

Le aziende possono già acquistare annunci che incoraggiano le persone a inviare loro messaggi, su Messenger, Instagram Direct o WhatsApp. Ora le aziende potranno scegliere tutte le piattaforme di messaggistica in cui sono presenti e imposteremo l’app di chat predefinita nel tuo annuncio, in base a dove è più probabile che si verifichi una conversazione.

nuovi strumenti aziendali di Facebook limelightmedia.it

Lo si può capire meglio osservando l’immagine qui sopra: creato un messaggio pubblicitario, saranno i sistemi di Facebook a rilevare la piattaforma di messaggistica utilizzata più spesso dal singolo utente, ed è lì che verranno incoraggiati a contattarti. Vantaggioso, senza nemmeno l’ombra del dubbio, specialmente se si considera il livello intimo che questa connessione consente.

A tale proposito, vale la pena notare che tra i nuovi strumenti aziendali di Facebook da poco c’è anche il Login Connect con Messenger, oltre che quelli in arrivo che consentiranno di aggiungere un pulsante click-to-chat che da Instagram rimanda a WhatsApp.

nuovi strumenti aziendali facebook limelightmedia.it

La crescita di Facebook è fortemente legata alle opportunità di business garantite da WhatsApp, essendo un’applicazione che connette direttamente le persone ed è la più utilizzata al mondo. In ottica e-commerce, come oramai tutte le aziende usano guardare l’orizzonte, avere in casa uno strumento del genere significa avere spazio alla creatività e un eccellente margine di guadagno. Sul fronte casalingo, Facebook sta testando una nuova opzione che consentirebbe alle aziende di selezionare fino a cinque domande da porre ai consumatori, prima di avviare una chat. Lo strumento dovrebbe arrivare anche su Instagram nei prossimi mesi.

nuovi strumenti aziendali facebook limelightmedia.it

Nuovi strumenti aziendali solo per Facebook e le altre applicazioni? Ovviamente no: ci sono novità anche per Business Suite. L’intento è facilitare la gestione dei flussi di marketing, con nuove opzioni per la posta elettronica e la messaggistica, con la – davvero – spettacolare funzione che permette di inviare mail di remarketing da Business Suite.

Una Business Suite sempre più simile a un ufficio virtuale vero e proprio, a cui si aggiunge anche l’opzione di gestione dei File, studiata per semplificare la gestione dei contenuti di Facebook tramite l’applicazione, e il Post Testing, attraverso il quale i brand saranno in grado di confrontare più versioni di un post, per testarne l’engagement rate. Questa funzione in particolare consentirà di caricare fino a quattro versioni del post e farne dei piccoli test, venendo ancora di più in contro al risparmio per gli inserzionisti.

Su un altro fronte, Facebook sta anche testando una nuova opzione chiamata ‘Work Account’, che consentirà ai manager delle aziende di utilizzare gli strumenti pubblicitari di Facebook tramite un profilo separato dall’account personale:

I titolari delle aziende ci dicono regolarmente che vorrebbero l’accesso ai prodotti aziendali con credenziali separate dal loro account Facebook personale. Per semplificare ciò, stiamo testando i Work Account, che consentiranno agli utenti aziendali di accedere e utilizzare Business Manager senza richiedere un account personale.

 

Le aziende saranno in grado di gestire questi account per conto dei propri dipendenti e avranno accesso a funzionalità di livello aziendale, come le integrazioni Single Sign-On, offrendo loro un maggiore controllo sulla sicurezza degli account dei propri dipendenti.

Dulcis in fundo, tra i nuovi strumenti aziendali di Facebook c’è il Business Explore, che verrà esteso in diverse aree geografiche in tutto il mondo. I primi test sono stati fatti ad aprile e sono volti a mettere in evidenza i contenuti correlati alle pagine Facebook, al di sotto dei post del feed. Da questi contenuti si può passare ad altri di brand e argomenti simili.

Per avere sempre il meglio delle News, dei Focus e di altra roba forte, UNISCITI ALLA BRAVE NEWSLETTER.

LEGGI ANCHE: Come funziona il Targeting Expansion di Facebook, l’arma segreta contro iOS14.5

Author avatar
Francesco Lepore
Persevering researcher of beauty. CEO & Founder di Limelight Media.