In arrivo nuovi (e democratici) strumenti per guadagnare con Instagram

Facebook è al lavoro per rilasciare nuovi strumenti per guadagnare con Instagram, tra cui vanno segnalati gli innovativi negozi dei creators, accordi promozionali aggiornati per il Branded Content e un market per Influencer maggiormente orientato alla connessione tra utenti e marchi. Il piano è stato condiviso direttamente da Zuckerberg in una live con Adam Mosseri in cui hanno affrontato il controverso tema della ribalta dei “middle class creators”.

Tra i nuovi strumenti per guadagnare con Instagram, ce n’è uno che sta particolarmente a cuore per Zuckerberg, ossia il Creator Shop. Sarebbero simili agli shop e-commerce già presenti su Instagram e Facebook, ma verrebbero resi disponibili a una gamma di utenti molto più ampia oltre che ai business accounts. La direzione sembra quella verso cui si è già diretto YouTube, con gli scaffali e i Live Alerts for Merch.

Ovviamente anche questi strumenti per guadagnare con Instagram rispettano le regole assolute del marketing sui social, quindi oltre a farti brillare gli occhi, inizia a fare la conta degli spiccioli, perché saranno funzioni sfruttabili – quasi esclusivamente – con alla mano un budget sponsorizzate come si deve. Il tutto punta comunque a creare una processo di vendita più coinvolgente all’interno dell’applicazione stessa, perché al momento la maggioranza delle offerte vengono reindirizzate al di fuori delle piattaforme.

Per far sì che questo avvenga di meno, verrà creato un nuovo framework integrato che tra i tanti vantaggi garantisce anche quello della semplificazione delle partnership tra brand, aprendo ai creators un’altra fonte di entrate. Questo perché Facebook punta alla rimozione del processo di negoziazione delle condizioni di co-brand, stabilendo linee guida ferree in-app e non indipendenti che penalizzano collaborazioni meno redditizie.

Gioiamo? Mah, sì, gioiamo, ma non illudiamoci di avere finalmente a disposizione lo strumento perfetto per guadagnare in maniera più semplice, perché tutto dipenderà dal budget pubblicitario a disposizione, dalla tua capacità di spenderlo e – come sempre – da ciò che hai costruito prima all’interno del tuo profilo, perché nessuno può convertire in tempo zero senza aver prima costruito una comunicazione efficace che dura già da tempo.

Per avere sempre il meglio delle News, dei Focus e di altra roba forte, UNISCITI ALLA BRAVE NEWSLETTER.

LEGGI ANCHE: iOS 14.5 sta spaventando tutti i Social Media Manager – cosa sta succedendo e cosa bisogna fare

Author avatar
Francesco Lepore
Persevering researcher of beauty. CEO & Founder di Limelight Media.